Il volo

Dettagli

IL VOLO NEL PAPPAGALLO

 

 

 


  1. Il mio pappagallo deve volare ?
  2. Il volo libero
 

 

volo nel pappagallo


Questo è un argomento molto difficile e controverso.

 

La pratica di tagliare le penne remiganti per limitare la capacità di volo si rende necessaria, secondo qualche "professionista", per alcuni pappagalli.

Per l' addomesticamento del pappagallo a volte é consigliato di tagliargli le penne, perché il pappagallo si lascia maneggiare con maggiore facilità.

Questo purtroppo non è vero, l'animale si arrende semplicemente a noi per sfinimento ma tutto il lavoro di acquisizione fiducia e disciplina non avviene tramite questo sistema.

 

L'unico motivo per cui si potrebbe usare questa pratica è per limitare il volo a quei pappagalli estremamente aggressivi che in una coppia potrebbero ferire mortalmente il partner o in casi gravi di rieducazione (pappagalli che aggrediscono persone).




Ma come ribadito, è una pratica che si effettua solo su, e dopo, consulenza di un veterinario o comportamentista di pappagalli e per il quale non esistono altre alternative (anche se personalmente le alternative a mio modo di vedere esistono sempre).


Pensiamo che il metodo migliore è quello di giudicare caso per caso e trovare la soluzione migliore.

 


Innanzitutto consigliamo di farlo fare da un esperto (veterinario o allevatore).

NON CIMENTATEVI NEL "FAI DA TE" !

 


L'obiettivo quindi è quello di limitare il volo battente, permettendo al pappagallo di conservare il volo planato.

Questo risultato è transitorio in quanto le capacità di volo vengono riacquistate nel momento in cui le piume tagliate verranno rimpiazzate da quelle nuove (il lasso di tempo dipende dallo stadio della muta in cui si trova il volatile al momento del primo taglio). Quindi non si tratta di un taglio definitivo.


E' importante dire che con questo taglio il pappagallo avrà ancora una capacità di volo, anche se ridotta.



Spesso tale taglio è utilizzato dove i soggetti trascorrendo la maggior parte del tempo in piena libertà al seguito del padrone, in giardino o all'esterno dell'ambiente domestico, potrebbero allontanarsi tanto da non riuscire a ritrovare la strada di casa o essere vittime di aggressioni da parte di animali, furto, oppure per un forte spavento prendere improvvisamente il volo ...

Ma non viene altrettanto detto che spesso questa soluzione porta nel tempo a problemi psicologici all'animale rovinando il rapporto di fiducia tra pappagallo e proprietario, e in casi più gravi alla non corretta ricrescita della penne delle ali, per il taglio effettuato in modo maldestro da gente non operante del settore.

A nostro avviso sarebbe ideale nella maggioranza dei casi optare per una voliera esterna, o utilizzare se abituati le pettorine apposite per il volo esterno.


Molti negozianti ed allevatori preferiscono tagliare le remiganti più precocemente al fine di rendere più semplice il processo di addomesticamento, QUESTA e' UN'ASSURDITA' IN QUANTO IL PAPPAGALLO VIENE OBBLIGATO E NON è COSI CHE SI ACQUISISCE LA FIDUCIA e spesso tale taglio porta susseguente a numerosi problemi di interazione con il nostro pappagallo.

All'acquisto di un giovane pappagallo, è importante NON tagliare le remiganti prima che abbia imparato a volare bene per almeno 3 o 4 settimane.

In questo modo il pappagallo potrà sviluppare i muscolo pettorali che altrimenti, risulterebbero ipotrofici.

Il taglio delle remiganti deve riguardare solo le primarie.

 

 

Questa scheda vuole solo essere informativa, ma di base Pappagalli.ch si rifiuta e non concorda sul fattore di tagliare le penne ad un pappagallo limitandone il volo se non in rari eccezionali casi particolari.

 

 

 


 

IL VOLO LIBERO

 

 

 

In alcuni stati da diversi anni si studia come permettere il volo libero ai pappagalli (termine inglese : "Free Flight")

Indubbiamente è molto bello poter vedere ed osservare il nostro pappagallo volare "libero" per i cieli. Ma questo non è esente da pericoli:


 

  1. Il pappagallo potrebbe volare via e disorientarsi perdendosi
  2. Il pappagallo potrebbe venir attaccato da un uccello più grande (esempio falco) 
  3. Il pappagallo potrebbe sbattere contro edifici (vetri) o automobili o altri elementi presenti
  4. Il pappagallo durante la fase di ascesa o per vari motivi potrebbe essere attaccato da un cane (o un gatto per i soggetti piu piccoli)
  5. Il pappagallo potrebbe venir a contatto con sostanze inquinanti o tossiche (agenti esterni o portati da altri uccelli selvatici)
  6. Il pappagallo potrebbe "attaccare" qualche persona, bambino o altro animale

 

Per questo tentare il Free Flight può essere per i nostri amici alati pericoloso, soprattutto se condotto in spazi non adibiti e/o con scarse nozioni a riguardo o con soggetti i quali non hanno acquisito la nostra totale fiducia e disciplina.

Pertanto una buona soluzione è il volo interno cioè di una struttura come una grande voliera oppure una palestra, magazzino vuoto o zona chiusa, ma sicura (esente da possibili pericoli, come ventilatori, stufe calde, ecc).
Questo permette il divertimento e la tranquillità al nostro pappagallo e a noi di esercitare al meglio con lui.

In qualunque caso, prima che portiate il vostro pappagallo all'esterno, assicuratevi che sia voi che il vostro pappagallo siate formati correttamente per affrontare questo passo.

Se volete saperne di più o documentarvi, vi lascio questo sito web di un addestratore esperto in Free Flight con pappagalli, Biro del Chris, qui: http://www.libertywings.com/
http://www.featherme.com/index.php/tag/chris-biro/

Ricordatevi che un sito o video non è una "scuola"  e non può sostituire il tempo di apprendimento reale che dovrete affrontare con l'aiuto di un vero addestratore, pertanto la cosa migliore è che poi vi affidiate a qualche professionista della vostra Regione o Nazione.



   
© Tutte le informazioni contenute in questo sito sono a titolo indicativo e derivano dall'esperienza personale. Pappagalli.ch non è collegato ai siti e alle inserzioni recensite e non è responsabile del loro contenuto. Sito creato il 27.07.2000 WWW.PAPPAGALLI.CH- E' vietata la riproduzione, anche parziale, di queste pagine. La maggior parte delle foto utilizzate per le schede deriva dalla rete. Se avessimo erroneamente usato una foto protetta da copyright, ci scusiamo e la stessa verrà immediatamente rimossa su richiesta del proprietario.