Pyrrhura e Aratinga

Conuro guance verdi

Dettagli

PYRRHURA MOLINAE

CONURO A GUANCE VERDI

 


Questo pappagallino se allevato a mano in modo ottimale, si adatta bene alla vita domestica.


1. Pyrrhura molinee molinae

Età : può raggiungere i 25 anni.

Descrizione: è di circa 26 cm, il suo piumaggio presenta una predominanza verde, in particolare le guancie da dove ne deriva il nome attribuito a questa specie. Possiede un richiamo estremamente forte. La parte alta della testa, la corona e il cranio sono di un marrone misto al verde. Sulla fronte mostrano come la più parte dei pappagalli una colorazione rosso-bruna. Nella nuca si trovano qualche piuma blu, che spesso non sono facili da scorgere. I lobi e le guancie sono verdi, le piume che coprono le orecchie marrone grigiastre. Le piume sul lato del collo, della gola e della cima del petto sono brunastre o con un debole colore marrone grigiastro, ogni piuma ha una netta demarcazione di forma generata da grigio o giallo pallido. Questa bordatura di piuma appare spesso pallida sulla gola, quasi bianca. Il petto è verde e tende al marrone-rosso. Le piume del dorso sono verdi come la curvatura e il lato dell'ala. Le piume primarie e il lato esterno sono blu. La coda verde alla base e le primarie sopra rossastre. Il becco è grigio, e la zona perioftalmica biancastra, l'iride marrone e le zampe grigio scure. 


Maturità sessuale : verso i 2 anni

Appendice/CITES: 2

Carattere : pappagallino rumoroso con un richiamo forte ma solo quando sono in colonie o per avvisare dell'avvicinamento di un intruso alla voliera. Se allevato ed ambientato bene all'umano, sono facili da gestire. E' un pappagallino molto intelligente, sveglio e dotato di grande personalità. È un uccello molto sveglio, divertente e dotato di una grande personalità. Sono buoni compagni di gioco. Va alloggiato in gabbie ampie poiché non amano spazi ristretti.  E' pertanto utile mettergli a disposizione parecchi giochi, scale di varie dimensioni, corde e rami da rosicchiare. Le temperature dalle zone cui provengono (paese di origine) possono essere particolarmente basse durante la notte. Non sono pappagalli che amano distruggere freneticamente (es. legni) , ma solo durante il periodo per l'allestimento del nido o a necessità. Adorano fare il bagno quotidianamente anche se le temperature esterne sono fredde.

Distribuzione:  vive nell'America del sud, più precisamente nelle zone alte della Bolivia, dense di vegetazione e sulle cime degli alberi.

Abitudini : È il tipico uccello di foresta, che predilige il fitto della vegetazione e vive sulle cime degli alberi; si muove in gruppi di una ventina di individui. È stato avvistato fino a quote attorno ai 2900 metri, ma non è escluso che salga anche oltre. Nidifica da febbraio a maggio cercando cavità negli alberi tra i 5 e i 7 metri da terra. La femmina depone normalmente 4-6 uova e l'incubazione dura circa 24 giorni. I piccoli si involano a 7-8 settimane dalla schiusa. Comune in natura, in cattività si è adattato benissimo e si riproduce con grande facilità. Più volte è stato osservato che due femmine depongono nello stesso nido e allevano insieme ai rispettivi maschi la prole ottenuta.

Alimentazione : per quanto riguarda l’alimentazione, sono pappagalli che si alimentano senza troppe complicanze (sementi miste, estrusi o pellet), legumi, spinaci, broccoli, ecc. e varie tipologie di frutta come albicocca, banana, melone, pere, pesche ed uva. Richiedono supplementi di vitamine e minerali e soprattutto aminoacidi.

Riproduzione: La femmine depone generalmente 4 uova. L'incubazione dura 27 gg e lo svezzamento avviene verso la 8 settimana. Durante la riproduzione, il maschio si mostra eccessivamente nervoso soprattutto se si fanno controlli per guardare il nido. Pertanto è bene fare attenzione ed evitare il più possibile di disturbarli. Le dimensioni del nido devono essere di ca. 18x18x35 cm.

Reperibilità in commercio : abbastanza facile

 

Con l'importante macchia rossa sul ventre ed il bordo distinto sulle piume della gola, la forma nominale della specie è fortemente differenziata delle sottospecie qui di seguito:

 

2. Pyrrhura molinee phoenicura

Distribuzione : A ovest del centro di Mato Grosso, Brasile e nei pressi del nord-est della Bolivia.
Descrizione : può essere più piccolo, circa 24 cm. Il piumaggio è come il m. molinae ma la parte superiore della coda è ampiamente marcata da verde.

 

3. Pyrrhura molinee sordida

Distribuzione : A sud di Mato Grosso, Brasile e nei pressi dell'estrema Bolivia.
Descrizione : come per il m. molinae, ma nell'insieme il piumaggio è più "smussato". La parte alta e la testa come la corona sono marroni più pallido, come la parte delle guancie verdi.  Ma la caratteristica essenziale concernente il piumaggio è nel petto che appare quasi d'un colore uniforme bianco-bruno pallido. Il contorno delle piume non è più chiaramente distinguibile.

 

4. Pyrrhura molinee restricta

Distribuzione : Unicamente riscontrata in Bolivia, nelle regioni di  Palmarito, Chiquitos.
Descrizione :  come per m. molinae ma il verde delle guancie è tinteggiato di blu. Un collare blu si trova sulla parte alta del collo ed è sempre molto visibile. I fianchi e il sotto delle ali come la copertura e la coda sono blu. Questa è la specie più piccola dei P. molinae. Differenzia dalle altre due sottospecie per la sua lieve colorazione rossa sul ventre.


   
© Tutte le informazioni contenute in questo sito sono a titolo indicativo e derivano dall'esperienza personale. Pappagalli.ch non è collegato ai siti e alle inserzioni recensite e non è responsabile del loro contenuto. Sito creato il 27.07.2000 WWW.PAPPAGALLI.CH- E' vietata la riproduzione, anche parziale, di queste pagine. La maggior parte delle foto utilizzate per le schede deriva dalla rete. Se avessimo erroneamente usato una foto protetta da copyright, ci scusiamo e la stessa verrà immediatamente rimossa su richiesta del proprietario.