Ara

Ara testa blu

Dettagli

primolius couloni


Ara testa blu

 

 

In un'areale fra il Perù orientale ed il Brasile occidentale vive l'ara testa blu, simile all'Ara manilata da cui si differenzia per la taglia, la colorazione verde più scura e per l'occhio con anello perioftalmico scuro e iride gialla e per la colorazione blu del capo.



1. Primolius couloni couloni

 

Grandezza : 41 cm


Età :può raggiungere i 60 anni.


Colorazione : colore verde, fronte, parte superiore e lati del capo azzurri, ali blu, coda rossa e blu. Iride gialla con anello esterno arancione, zampe color carnacino, becco grigio.


Appendice/CITES : 1


Dimorfismo sessuale : inesistente. I giovani hanno l'iride più scura.


Areale: Perù orientale, Brasile e Bolivia.


Carattere : questa piccola ara è in pericolo di estinzione, dovuto alla distruzione del suo habitat, i boschi tropicali del Perù, Brasile e Bolivia. Ci sono molto pochi dati di questa specie nel suo stato naturale, ma si sa che sono poco gregari e parzialmente nomadi.

In cattività risulta un pappagallo abbastanza rumoroso e timido. Tranquillo e non suscettibile. Adora triturare rami freschi e ogni tanto fare il bagno. Non ama stare in gabbie. E' consigliabile detenerlo in grandi voliere.


Alimentazione :in generale semi, noci, frutta, verdura, graminacee e semi germinati. Fornire regolarmente dei minerali e prima e durante l'allevamento integrare l'alimentazione con un supplemento di calcio.


Allevamento: voliera ampia con possibilità di riparo contiguo. Il nido deve avere dimensioni di ca. 30 x 40 x 30 cm e il foro d'entrata con un diametro di 8 cm. Le uova deposte sono 3-4 e l'incubazione dura 26 giorni. I piccoli vengono svezzati fino l'età di 12 settimane.


Stato attuale : allevato con molta difficoltà, si trova ancora nel suo habitat naturale, ma è in declino per la distruzione delle foreste e della commercializzazione.


Facilità di reperimento in commercio : difficile.

 

 

 

   
© Tutte le informazioni contenute in questo sito sono a titolo indicativo e derivano dall'esperienza personale. Pappagalli.ch non è collegato ai siti e alle inserzioni recensite e non è responsabile del loro contenuto. Sito creato il 27.07.2000 WWW.PAPPAGALLI.CH- E' vietata la riproduzione, anche parziale, di queste pagine. La maggior parte delle foto utilizzate per le schede deriva dalla rete. Se avessimo erroneamente usato una foto protetta da copyright, ci scusiamo e la stessa verrà immediatamente rimossa su richiesta del proprietario.